CONCORSONE REGIONE CAMPANIA, IL TAR DISPONE IL RECUPERO DELLE PROVE SELETTIVE (Ord. n. 304/2020)



#2020_UN_ANNO_DI_SENTENZE

Di seguito il testo ragionato della pronuncia

(a cura di Rossella Bartiromo e Virginia Galasso)

"Ritenuto, ad una prima sommaria delibazione propria della presente fase cautelare, che le complesse questioni versate in giudizio debbano essere approfondite in sede di cognizione piena, e che, alla luce di una valutazione comparativa degli interessi in contesa, le esigenze di tutela dei ricorrenti e l’interesse pubblico alla prosecuzione del concorso, giunto ad una fase ampiamente avanzata, possano essere contemperati ammettendo la partecipazione dei ricorrenti alla selezione, con riserva rispetto alla definizione nel merito della controversia;

Rilevato che il procuratore dei ricorrenti ha domandato sia l’ammissione con riserva dei candidati per i quali la data di fissazione delle indicate prove scritte non fosse ancora decorsa sia, con riguardo ai restanti ricorrenti, l’apposita calendarizzazione di una seduta onde consentire il recupero della prova;

Rilevato che i difensori degli enti resistenti non si sono opposti all’ammissione con riserva con riguardo ai ricorrenti le cui prove non si fossero ancora svolte, opponendosi, viceversa, alla richiesta formulata per i restanti ricorrenti stante la sostenuta carenza di periculum essendosi oramai svolta la seduta di esame;

Ritenuto che, essendo la procedura concorsuale ancora in atto, il profilo da ultimo evidenziato dalla difesa regionale non appaia ostativo a consentire la partecipazione alla prova scritta anche dei candidati per i quali sia decorsa la sopra indicata data;

Ritenuto di dover fissato per la trattazione del merito l’udienza pubblica del 6 ottobre 2020;

Ritenuti sussistenti i presupposti di legge per dichiarare le spese della presente fase cautelare interamente compensate tra le parti;

P.Q.M.

Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania (Sezione Quinta),

Accoglie la domanda cautelare nei termini indicati in motivazione (...)"

663 visualizzazioni

© 2018 Scuola Giuridica Salernitana. Tutti i diritti sono riservati

  • Scuola Giuridica Salernitana
  • Twitter Clean