• Remo Trezza

SULLA PROVA DEL "PATTO SUCCESSORIO ISTITUTIVO" (Cass. civ., 2 settembre 2020, n. 18197)

#2020_UN_ANNO_DI_SENTENZE

di seguito la massima sintetica della pronuncia

(a cura di Remo Trezza)

Con sentenza n. 18197 del 2 settembre 2020, la Seconda sezione civile della Cassazione, in materia successoria, ha espresso il seguente principio di diritto: "L’esistenza di un patto successorio istitutivo non deve risultare necessariamente dal testamento o da atto scritto, potendo al contrario essere dimostrata con qualunque mezzo, giacché si tratta di provare un accordo che la legge considera illecito".



Lo stralcio ragionato della pronuncia sarà consultabile nel volume "2020. Un anno di sentenze. Diritto civile"

121 visualizzazioni

© 2018 Scuola Giuridica Salernitana. Tutti i diritti sono riservati

  • Scuola Giuridica Salernitana
  • Twitter Clean